La vie en Rose – 10 etichette di rosato per l’estate

rose_980x571

L’estate ormai è arrivata, certificata da ondate di caldo africano e da cicloni simil tropicali che ormai scorrazzano in alcune zone della nostra bella penisola. Certo la canicola vera e propria non è piombata sulle teste di tutti noi, e per molti le ferie propriamente dette sono ancora un miraggio ma ormai siamo tutti bene o male entrati nel mood estivo, anche e soprattutto a tavola con menù più leggeri. Bere un rosso d’estate spesso è troppo impegnativo e spesso si ha la necessità di optare per qualcosa che possa essere servito a basse temperature per accompagnare pranzi o cene leggere e sfiziose che strizzano più volentieri l’occhiolino a fresche insalate e a piatti a base di pesce. Invece di optare per un bianco è possibile lasciarsi incantare dai profumi ammalianti e dai colori suadenti di un vino rosato. Eccovi la mia personalissima selezione di 10 rosati per l’estate 2015. Continua a leggere

Annunci

Sorprendenti bollicine umbre: Brut Millesimato 2012 Lungarotti

Sebbene sia diventato negli ultimi due anni un ultras sfegatato delle bollicine al punto da osare abbinamenti che qualcuno definirebbe inenarrabili, se dovessi indicare quale sia il periodo più adatto per farsi solleticare il palato dalla piacevole effervescenza di uno spumante non posso che dire che l’estate è la stagione decisamente più adatta. La temperatura di servizio (obbligatoriamente mallozziane*), il tenore alcolico non eccessivo e una cucina più leggera (piatti con frutta fresca, verdure di stagione e soprattutto pesci e crostacei) fanno degli sparkling wines i partners migliori per i pasti della calda stagione. L’Italia vanta un bel panorama di bollicine di grande qualità a volte reperibili a prezzi onesti anche sugli scaffali della Gdo. Facendo molta attenzione a evitare il ciarpame di cui sono (ahinoi) troppo spesso colmi, questi scaffali possono regalarvi a volte vere sorprese come quella che è capitata a me. Continua a leggere